Forum

Assegni di Merito

 
 
Immagine Lezioni Amministratore
Assegni di Merito
di Lezioni Amministratore - venerd, 11 luglio 2008, 16:23
 
CAGLIARI, 8 LUGLIO 2008 - E' disponibile il bando sugli assegni per gli studenti universitari. Il sostegno consiste nella concessione di assegni di merito per l'intera durata del corso di laurea, premiando la regolarità del percorso di studi. Gli assegni sono rinnovabili per tutta la durata del corso di studi e fino al conseguimento del titolo del corso prescelto, se lo studente mantiene i requisiti di merito.

Dopo il nulla osta della competente Commissione consiliare, la Giunta regionale aveva approvato meno di un mese fa in via definitiva il provvedimento sugli assegni per gli studenti universitari.

Gli studenti fuori sede potranno così contare su assegni fino ai 6.000 euro annuali, quelli in sede sino ai 3.000 euro: un totale di 10 milioni di euro da attribuire sulla base del punteggio ottenuto, mentre per il 2009 è già previsto il significativo aumento a 15 milioni.

"Si tratta di un investimento sul domani della nostra isola, capace di ripercussioni immediate e di creare un humus ideale, dal punto di vista della competizione e della conquista per un domani migliore", ha affermato l'assessore regionale della Cultura, Maria Antonietta Mongiu, dopo l'approvazione della delibera lo scorso 10 giugno.

L'iniziativa sta riscuotendo l'interesse di migliaia di studenti e delle loro famiglie. Un'azione così incisiva e determinata, considerato l'importo predisposto in Finanziaria, è la più ampia incentivazione alla conoscenza e alla produzione di saperi a quarant'anni dall'attivazione del presalario.

Questa delibera apre le porte dell'Università a chiunque sia intenzionato a proseguire gli studi e sollecita l'impegno di tutti gli studenti. L'assegno di merito infatti non dipende dal reddito della famiglia di origine ma esclusivamente dal rendimento negli studi, con priorità per gli studenti delle Facoltà scientifiche nelle quali si è assistito negli anni a un lento e graduale spopolamento.

Per le matricole si richiede una votazione non inferiore a 80/100; gli studenti già frequentanti devono essere iscritti in corso e avere un voto medio di almeno 27/30. L'assegno di merito è cumulabile con i contributi per il "fitto-casa" o per la partecipazione a programmi comunitari (es.: Socrates ed Erasmus) e potrà essere rinnovato annualmente, stante il mantenimento dei requisiti, fino al conseguimento del titolo relativo al corso prescelto.

Possono fare domanda per l'attribuzione degli assegni:
1. gli studenti che nell'anno accademico 2007/08 risultino iscritti al primo anno di un corso di laurea, di laurea magistrale o specialistica a ciclo unico con sede nel territorio nazionale e che abbiano conseguito il titolo di diploma con votazione non inferiore a 80/100;
2. gli studenti che nell'anno accademico 2007/08 risultino iscritti in corso ad annualità successiva alla prima di un corso di laurea con sede nel territorio nazionale e che abbiano il numero di crediti previsto dal bando e una votazione media non inferiore a 27/30;
3. gli studenti che nell'anno accademico 2007/08 risultino iscritti al primo anno di un corso di laurea magistrale o specialistica.

I fondi complessivamente disponibili per il bando 2008 ammontano complessivamente a 10 milioni di euro. L'importo massimo da assegnare a ciascun beneficiario ammonterà a 3.000 euro per ogni studente in sede, a 6.000 euro per ogni studente fuori sede.

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata on-line nel sito internet www.conoscere.it, stampata e inoltrata all'Assessorato regionale della Pubblica istruzione entro il 2 agosto 2008. Il modulo on-line potrà essere compilato a partire dal 9 luglio 2008.

- Consulta il bando
- Vai al sito conoscere.it
- Consulta la delibera del 10 giugno 2008
 
Immagine Manis Monica
Re: Assegni di Merito
di Manis Monica - luned, 21 luglio 2008, 09:50
 

salve,

dal momento in cui si è in graduatoria per questo assegno di merito non si può più fare la richiesta per la borsa di  studio ersu?

Immagine PIRAS RAFAELLA
Re: Assegni di Merito
di PIRAS RAFAELLA - luned, 11 agosto 2008, 16:33
 
Io vorrei solo dire una cosa, ho visto che dall'assegnazione di questi assegni sono escluse le persone che hanno conseguito in passato un'altra laurea, e questa è un'ingiustizia vera e propria perchè anzichè premiare queste persone che sinceramente meritano, e anche molto, vengono scoraggiate. E questo vorrebbe dire sostenere il diritto allo studio degli studenti capaci e meritevoli?? Sono molto delusa, sono una studentessa già laureata in biologia e iscritta nell'anno 2007/2008 al corso di laurea di infermieristica. Ho una media altissima, 29,3 circa, e non vedo perchè non possa usufruire di questa borsa visto che comunque pago le tasse come le pagano tutti. Sono molto delusa, spero che le cose migliorino perchè altrimenti andremo a rotoli..ORMAI LA SECONDA LAUREA E' DIVENTATA UN LUSSO!
Immagine mura sabrina
Re: Assegni di Merito
di mura sabrina - sabato, 13 dicembre 2008, 18:39
 
anche io ho già una laurea! c è da idre che ormai con uan laurea nn fai niente quindi al seconda diventa obbligo..quindi non capisco l ingiustizia sinceramente.